Migliore piastra per capelli • Consigli e classifica 2022

8
Migliore piastra per capelli • Consigli e classifica 2022

Scegliere una buona piastra per capelli che ti permetta di creare lo stile perfetto e mantenere la salute dei tuoi capelli potrebbe non essere un compito facile.

Arricciare o stirare i capelli fa parte della quotidiana cura dei capelli di molte donne, ma spesso ci dimentichiamo di alcuni dettagli che possono, di molto, danneggiare le ciocche di capelli. Tuttavia, con il progresso della tecnologia, sono state create soluzioni che possono aiutare a ridurre al minimo questi danni e contribuire al mantenimento della salute dei nostri capelli. 

Pertanto, con un po’ di attenzione e informazioni, è possibile acquistare una piastra per capelli professionale e avere, quindi, i capelli lisci o ricci come hai sempre desiderato e, allo stesso tempo, sani.

Migliore piastra per capelli: le 5 piastre migliori

Piastra per capelli Dyson Corrale

Migliore piastra per capelli Dyson Corrale

Mi sembra doveroso iniziare questa classifica con una delle migliori piastre sul mercato della linea Dyson. Grazie alle sue piastre flessibili in rame e manganese la piastra Dyson è tra le migliori sul mercato, poiché è totalmente uniforme e lascia i capelli super morbidissimi.

La piastra Dyson Corrale è innovativa, versatile e progettata per causare il minor danno possibile, ottenendo la massima efficienza senza dover applicare più calore di quello di cui i tuoi capelli hanno bisogno. Ha, infatti, un controllo costante del calore, che può essere regolato su tre livelli, assicurando che la temperatura selezionata non venga mai superata. 

La caratteristica principale di questa piastra innovativa è che può essere utilizzata comodamente dove vuoi e quando vuoi, poiché non possiede cavi ed è facilmente ricaricabile.

Dyson Corrale Hair Straightener (Fuchsia / Bright Nickel)
  • Functions: Straightening, Curling, Waving
  • 4.34m Cable Length
  • 200 W Wattage
  • Dimension: 292 x 45 x 41 mm | Weight: 0.561 kg
  • 10.8V-16.8V Universal Voltage, Up to 30 minutes Runtime

Piastra per capelli Ghd modello gold

Migliore piastra per capelli Piastra ghd gold

Il modello gold è uno degli ultimi ad essere lanciato sul mercato, con un design molto elegante e una tecnologia molto avanzata. Dispone di 2 sensori di calore (uno su ogni piastra) che mantengono una temperatura uniforme. Il vantaggio è un risultato più liscio\mosso e luminoso, in quanto mantiene la stessa temperatura dalla radice alla punta.

Raggiunge rapidamente la temperatura ottimale ed emette un segnale acustico quando è pronta per l’uso. È una piastra molto leggera e maneggevole per essere utilizzata a lungo.

È efficace per tutti i tipi di capelli grazie ai suoi piatti in ceramica, anche se è ideale per capelli lisci, o quando non si desidera una stiratura perfetta, con un po’ più di volume e rilascio. Con una passata otterrai una stiratura molto naturale, e se hai bisogno di un secondo passaggio, otterrai capelli lisci con molta lucentezza.

Se hai i capelli ricci funzionerà anche per te, anche se poiché la temperatura non è modificabile manualmente ci vorrà un po’ più di tempo per lisciarli. Ma alla fine questa funziona è a favore della salute dei tuoi capelli, poiché con una temperatura inferiore eviterai di danneggiarli.

Questa piastra è ottima anche per creare onde naturali o definite. Tuttavia, come arricciare i capelli, non sarà più un problema.

Offerta
ghd Gold Styler - Piastra per capelli professionale e innovativa (nera)
  • Piastra lisciante intelligente con tecnologia Dual-zone che mantiene la temperatura di styling...
  • Lamelle sagomate e basculanti garantiscono uno styling veloce e semplice, qualsiasi sia il tuo tipo...
  • Temperatura ottimale di 185°C che non compromette lo stato dei tuoi capelli.
  • Look lisci e setosi, sempre più lucenti, ogni giorno.
  • Caratteristiche aggiuntive: tempo di riscaldamento di 25 secondi; spegnimento automatico dopo 30...

Piastra per capelli Imetec Bellissima

Migliore piastra per capelli Imetec Bellissima

Passiamo ora ad una piastra con un ottimo valore qualità\prezzo, la piastra per capelli a vapore di Imetec.

Questo ferro della serie Imetec Bellissima ha un design elegante ed ergonomico. Rispetto ad altre piastre, i suoi piatti in ceramica sono piuttosto larghi e rendono la stiratura più veloce, anche sui capelli lunghi. 

Scivola molto bene tra i capelli e lascia un tocco piacevole. Richiede, inoltre, poche passate e la durata della levigatura è buona. Grazie al vapore dona un effetto anti-gonfio e anti-crespo che dura a lungo ed è a prova di umidità.

La temperatura è regolabile manualmente in 3 livelli, che vanno da 170°C- 200°C- 230°C. Questo rende più facile selezionare la temperatura più bassa di cui i tuoi capelli hanno bisogno per non danneggiarli.

Per quanto riguarda il vapore, basta riempire una sola volta il serbatoio sganciabile con acqua del rubinetto, per un’autonomia fino a 100 passate che consentono di realizzare 2 styling completi.

Bellissima Imetec Steam B28 100 Piastra per Capelli Professionale a Vapore, Effetto Liscio a Lungo, Ceramica, Temperatura Regolabile 170°C - 200°C -...
  • Tecnologia con vapore: liscio assoluto e capelli luminosi; effetto anti-gonfio e anti-crespo che...
  • Serbatoio d'acqua a bordo per produzione del vapore che fuoriesce dai piccoli fori posti sulla...
  • Piastre riscaldate rivestite in ceramica per proteggere i capelli dal calore
  • 3 livelli di temperatura regolabili da 170°C- 200°C- 230°C
  • Adatta per capelli ricci, crespi, specchio, fragili o danneggiati

Piastra per capelli Philips HPS930/00

Migliore piastra per capelli Philips HPS930/00

Un’altra piastra eccellente con un ottimo valore qualità\prezzo è la piastra per capelli Philips Pro. Possiede piatti flessibili in titanio con un migliore convogliamento del calore per lisciare i capelli con una pressione ottimale.

Dotato di Ionic Care dona ai tuoi capelli un trattamento immediato grazie all’asciugatura agli ioni. Gli ioni negativi eliminano l’effetto crespo, ammorbidiscono i capelli e li lisciano per la massima lucentezza. Per capelli splendenti, lisci e senza effetto crespo.

Il tempo di riscaldamento è di 10 secondi per un effetto lisciante immediato e controllo digitale della temperatura.

Philips HPS930/00 - Piastra per capelli professionale, in titanio, funzione ionizzante, colore: Nero
  • Piastre professionali in titanio, per risultati più veloci
  • Resistenza ad alte prestazioni
  • Tempo di riscaldamento: 10 secondi
  • Cavo girevole con lunghezza di 2,5 m
  • Temperatura massima: 230 °C

Piastra per capelli Remington Pearl

Migliore Piastra per capelli Remington Pearl

La cosa migliore di Remington Pearl è il rivestimento in polvere di perle sulle piastre, che si traduce in una stiratura più rapida e duratura. Anche la scorrevolezza è migliore rispetto alle tradizionali lastre in ceramica.

Se vivi in ​​una zona con molta umidità, consiglio questa piastra per la durata della stiratura. Tuttavia, non credo che durerà così a lungo se hai i capelli molto ricci o folti.

Il peso è abbastanza leggero e il cavo è molto flessibile.

Per quanto riguarda il risultato, come ci si aspetterebbe con queste caratteristiche, i capelli sono molto lucenti e morbidi.

Da segnalare anche la sua velocità di riscaldamento, una delle più veloci sul mercato. Emette un segnale acustico quando raggiunge la temperatura selezionata (che appare sul display digitale). Questo è un grande vantaggio per quelle volte in cui vuoi solo fare alcuni ritocchi prima di uscire.

La selezione della temperatura avviene tramite i pulsanti laterali e va da 150ºC a 235ºC.

C’è un sistema di blocco, anche se il pulsante sembra piuttosto fragile.

Offerta
Remington S9500
  • Display digitale per la regolazione della temperatura da 150 °C a 235 °C
  • Cavo girevole
  • Piastre strette più lunghe (110 mm) ed oscillanti
  • Funzione Turbo Boost per raggiungere velocemente la massima temperatura e blocco della temperatura...
  • Riscaldamento rapido: pronta all’uso in 10 secondi e raffreddamento rapido

Migliore piastra per capelli: guida all’acquisto

Il principio è lo stesso per tutte le piastre: un dispositivo con due piastre riscaldanti. Basta premere le piastre nelle ciocche di capelli e otterrai capelli lisci e lisci o ricci sciolti e onde naturali.

La magia, tuttavia, sta negli ioni negativi prodotti dal materiale delle piastre quando si riscaldano. I capelli sani e setosi hanno una carica elettrica neutra.

Ora, quando le piastre per capelli si scaldano, producono una certa quantità di ioni negativi che catturano quelli positivi presenti nei nostri capelli e, così, gli conferiscono un aspetto lucido e liscio, totalmente privo di elettricità statica!

Sebbene tutte le piastre abbiano questo effetto, le caratteristiche di ciascuna possono essere molto diverse. E questo si riflette nella fascia di prezzo.

Per essere sicuro di fare la scelta giusta, considera almeno questi quattro aspetti.

Materiale delle piastre

Le piastre sono la parte del ferro che viene a diretto contatto con i capelli e, quindi, è importante capire quale materiale è adatto al tuo tipo di capello. I tre tipi di materiali di una piastra, possono essere:

Piastra con piastre in ceramica

Le piastre con piastre in ceramica sono forse le più conosciute e ricercate. In genere durano a lungo, si scaldano velocemente e distribuiscono bene il calore. La ceramica permette una scorrevolezza molto fluida tra i capelli, senza tirare e senza provocare attriti.

Il prezzo di queste piastre è allettante, considerando la qualità che presentano, rendendole una delle opzioni preferite per lisciare i capelli. Tuttavia, questa piastra non è consigliata per l’uso quotidiano. È molto funzionale su capelli fini o folti e, in particolare, su capelli leggermente danneggiati.

Piastra con piastre in titanio

La piastra in titanio è adatta per un uso frequente, ma deve essere utilizzata solo da professionisti o da persone molto esperte. Il titanio è un materiale molto resistente e un ottimo conduttore termico. Molto rapidamente può raggiungere temperature elevate uniformemente distribuite ed è in grado di generare un’elevata quantità di ioni negativi, che aiutano a ridurre l’elettricità statica.

Piastra con piastre tormaline/ioniche

Le piastre ioniche sono famose per l’enorme quantità di ioni negativi che possono generare, contrastando così l’elevata carica di ioni positivi a cui sono sottoposti i nostri capelli (ad esempio attraverso l’asciugatura con asciugamano, phon o vento). In questo modo, queste piastre consentono alle ciocche di trovare un carico neutro e quindi un aspetto più sano, più morbido e più brillante.

Inoltre aiutano a chiudere la cuticola del capello, essendo molto facili da usare e modellando i capelli in modo molto semplice e con poche passate. È adatto per un uso frequente, idealmente su capelli fini, secchi o danneggiati.

Larghezza delle piastre

Anche la larghezza delle piastre è un aspetto importante e talvolta viene trascurato.

Le piastre più larghe possono coprire più ciocche di capelli, quindi ci vorrà meno tempo per sistemarle. Tuttavia, se hai i capelli corti, è meglio optare per piastre più strette, in quanto puoi raggiungere più facilmente la radice.

Regolatore di temperatura

È essenziale che la piastra includa un regolatore di temperatura, in modo da poter adattare il calore al tipo di capello.

Come regola generale, le temperature delle piastre per capelli sono comprese tra 130ºC e 230ºC .

Tecnologia

Le tecnologie più comuni nelle piastre per capelli sono infrarossi e vapore.

Le piastre con tecnologia a infrarossi non seccano molto i capelli, preservandone la naturale lucentezza. I modelli con tecnologia a infrarossi sono disponibili a partire da € 40.

Le piastre con sistema a vapore stirano utilizzando l’acqua e mantengono così l’idratazione del capello e donano una lisciatura con meno volume, senza dover passare più volte la piastra. I modelli con questa tecnologia a vapore sono un po’ più costosi, a partire da € 60.

Come usare la piastra per capelli

Per molte donne, tenere i capelli in ordine è uno dei grandi obiettivi della loro routine quotidiana. Quindi, le piastre per capelli sono un’opzione molto ricercata.

Ci sono molti aspetti da considerare quando si sceglie la piastra perfetta, ma bisogna sempre tenere a mente che, per quanto buona sia l’attrezzatura, rappresenta sempre un’aggressione per i nostri capelli. È importante, infatti, prendersi sempre cura dei capelli utilizzando prodotti adeguati, come le migliori maschere per capelli, poiché donano ai capelli lucentezza e morbidezza.

Affinché tu possa ottenere il massimo da tutte le caratteristiche della piastra riducendo al minimo i danni ai tuoi capelli, ti lascio con alcuni suggerimenti.

  • Utilizzare sempre un protettore termico: L’utilizzo di una crema o un olio per capelli per la protezione termica è un passaggio preliminare fondamentale per poter utilizzare in sicurezza una fonte di calore sui propri capelli.
  • Le piastre non devono essere utilizzate con i capelli umidi: Almeno le piastre più comuni è necessario pre-asciugare i capelli prima di utilizzare la piastra. Tuttavia, ci sono alcune opzioni sul mercato che ne consentono l’uso specifico sui capelli umidi.
  • Prestare molta attenzione alla temperatura: Non è solo mettere la piastra a una temperatura più alta che la renderà più efficace. In questo modo, potresti persino causare danni irreparabili ai tuoi capelli.

Come pulire la piastra per capelli

Per godere a lungo dei vantaggi della tua piastra è importante mantenere un’adeguata pulizia delle piastre. L’accumulo di lacca o altri prodotti può influenzare lo stile dei tuoi capelli. La pulizia delle piastre richiede solo pochi prodotti e pochi minuti del vostro tempo.

Per procedere con la pulizia, assicurati che l’apparecchio sia spento e scollegato e, soprattutto, che le piastre siano fredde. Per prima cosa, prendi un panno in microfibra pulito e morbido e una ciotola di acqua tiepida. A questo punto strofina delicatamente su entrambi i lati, insistendo nei punti dove lo sporco è più evidente.

Quindi, con la punta delle dita o un batuffolo di cotone, strofina il punto più duro, quello che si trova tra le due piastre (dove normalmente si trova l’interruttore di accensione/spegnimento) per rimuovere eventuali depositi di sporco rimanenti. Se i piatti sono in ceramica, non strofinare troppo per evitare di graffiarli.

Per rimuovere definitivamente ogni traccia di sporco, versa qualche goccia di alcol denaturato sullo stesso panno che hai usato in precedenza e passalo sui piatti del piatto, cercando di rimuovere ogni residuo. In questo modo le piastre torneranno lucide e lucenti come nuove! Fai attenzione a non versare l’alcol sul piatto, poiché ciò potrebbe comprometterne il funzionamento.

Infine, con un panno di cotone pulito e asciutto, asciuga ogni punto del piatto.

Le migliori piastre per capelli vendute da Amazon

Segui questi consigli e trova la piastra per capelli più adatta alle tue esigenze. Ti sorprenderai dei risultati che potrai ottenere da sola, comodamente a casa tua.

8 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui