Capelli crespi • Cause e rimedi efficaci

0
Capelli crespi • Ecco come avere capelli morbidi e lucenti

I capelli crespi possono diventare un vero incubo per molte donne. Sono, inoltre, un vero e proprio campanello d’allarme dei nostri capelli per non averli trattati come dovremmo. Le cause del crespo possono essere svariate, ma in fondo possiamo attribuirlo ad eccessi nell’uso di tinture, phon, piastre o prodotti sbagliati. Così, i capelli secchi, privi di umidità e oli naturali, li rendono più porosi e l’umidità ambientale moltiplica l’effetto dei capelli arruffati.

Capelli crespi: cause

In genere, quando i tuoi capelli sono molto crespi il problema principale è la disidratazione. Tuttavia, altri fattori possono influenzare i capelli, tra questi:

  • Clima: quando l’umidità nell’aria aumenta, i capelli diventano ancora più elettrici e arruffati.
  • Piastra: il calore della piastra consuma la cuticola, lasciando le ciocche secche e disidratate, portando alla comparsa dell’effetto crespo. Pertanto, è fondamentale utilizzare la migliore piastra per capelli e i migliori arricciacapelli per non causare ulteriori danni alla fibra capillare.
  • Prodotti chimici: a contatto con la chimica, la cuticola del capello si apre. Se non adeguatamente trattati, nel tempo i capelli perdono cheratina e si rompono facilmente, peggiorando l’aspetto e il numero delle ciocche ribelli.
  • Mancanza di cura dei capelli: spazzolare i capelli umidi, utilizzare prodotti di scarsa qualità e la mancanza di idratazione può indebolire e spezzare i capelli.

Come prendersi cura dei capelli crespi

blank

Coloro che hanno questa struttura dovrebbero investire in un programma capillare per rafforzare i loro capelli e renderli più sani. Quello che molti non sanno è che esistono prodotti adeguati e giuste attenzioni per prendersi cura dei capelli crespi. Ecco quali:

  • Usa prodotti specifici: i prodotti per capelli crespi hanno attivi che preservano la forma del capello, oltre a mantenere l’idratazione e dargli più forza. Pertanto, i grandi alleati per questo tipo di capello sono le migliori maschere per capelli e il migliore olio per capelli; prodotti ricchi di principi attivi che donano benessere e luminosità.

Intanto scopri i migliori prodotti per capelli che ci sono sul mercato!

  • Non pettinare i capelli umidi: questo può causare rotture, aggiungere volume e dare ai capelli crespi un aspetto asciutto. L’ideale è usare le dita per districare i capelli, ancora umidi.
  • Taglio a secco: il taglio a secco è il modo giusto può ridurre il volume e dare più definizione ai capelli crespi. Inoltre, evita di usare i rasoi, in modo che le punte non si allentino.
  • Evita i prodotti chimici: se vuoi mantenere i tuoi capelli più belli, evita i prodotti chimici e l’uso di piastre, poiché entrambi tendono a indebolire le ciocche, lasciandole senza vita.
  • Lavare i capelli crespi con acqua tiepida o fredda: è fondamentale controllare la temperatura dell’acqua prima di lavare i capelli, poiché l’acqua troppo calda può seccare i capelli o addirittura far sfaldare la pelle. Pertanto, l’acqua fredda è più consigliata.

Capelli crespi: rimedi naturali

Sebbene in commercio ci siano prodotti per il trattamento dei capelli crespi, puoi sempre ricorrere a metodi di bellezza naturali e ottenere un effetto più sano e, soprattutto, più economico. Ecco come evitare i capelli crespi con rimedi naturali e ottenere una chioma liscia e lucente.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva è un rimedio naturale utilizzato fin dall’antichità per abbellire i capelli, essendo un prodotto ideale per trattare i capelli ribelli o ricci con tendenza al crespo. Puoi provare a fare una maschera contro l’effetto crespo dei capelli mescolando circa 50 ml di olio e un uovo intero e applicando il risultato della miscela sui capelli e lasciandolo in posa per mezz’ora. Quindi procedere al lavaggio dei capelli con uno shampoo specifico per capelli crespi. Possiamo anche scegliere di mettere qualche goccia di olio nelle zone dove i capelli sono più ribelli, senza ungere le radici per evitare che i capelli diventino eccessivamente grassi. Massaggia i capelli con l’olio, lasciati assorbire, pettinati e lasciati agire.

Aceto di mele

L’aceto di mele è anche un prodotto ideale per la cura e l’abbellimento dei capelli, soprattutto per ripristinarne e preservarne il pH ideale. L’aceto viene utilizzato per sigillare la cuticola del capello, mantenere la sua naturale idratazione ed eliminare l’effetto crespo. È importante applicarlo sui capelli lavati e ancora umidi. Pettina i capelli e applica un balsamo. Lascia che entrambi agiscano. Infine, risciacqua i capelli con acqua fredda e procedi al lavaggio con uno shampoo per capelli secchi.

Camomilla

Per questo rimedio è necessario mescolare un infuso di camomilla con un cucchiaino di aceto di mele e applicarlo sui capelli appena lavati. Lasciate agire per qualche minuto e procedete a mettere un balsamo. Risciacqua e prenditi cura dei tuoi capelli come al solito.

Miele

Per questo trattamento naturale è necessario procurarsi del miele puro e scioglierne un cucchiaio in un litro d’acqua, da utilizzare dopo lo shampoo. Lascia agire per qualche minuto e applica il balsamo che usi abitualmente. Il miele aggiungerà idratazione ai tuoi capelli, lasciandoti con capelli lisci e lucenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui