Come arricciare i capelli • La guida completa

3
Come arricciare i capelli • La guida completa

È risaputo che raramente siamo soddisfatti della natura dei nostri capelli. Quando sono ricci, spesso rimpiangiamo l’indisciplina e il volume, e sogniamo i capelli lisci, mentre quando sono naturalmente lisci vorremmo che fossero sublimati con onde che hanno movimento e volume. 

Fortunatamente, abbiamo tanti alleati per trasformare i nostri capelli come vogliamo e scegliere, in questo modo, il look che più ci piace. Innanzitutto gli arriccia capelli e le piastre sono dispositivi di bellezza intelligenti e riescono a lisciare perfettamente i capelli e creare splendidi ricci su tutte nostre lunghezze.

Per ottenere un risultato da salone, non devi sempre andare dal tuo parrucchiere. Sarai stupita di quanto sia facile arricciare i capelli a casa con o senza l’utilizzo di un dispositivo! Ecco, quindi, tutti i consigli e i segreti per arricciare i tuoi capelli da sola.

Come arricciare i capelli in modo naturale

Le onde e i boccoli sui capelli sono sempre più un trend, soprattutto, tra ragazze. Se non hai a portata di mano una piastra o un arricciacapelli non preoccuparti, ho la soluzione che fa per te. Scopri tre tecniche facili da riprodurre per avere bei ricci o onde leggere, senza l’utilizzo della piastra!

Arricciare i capelli con i bigodini

Arricciare i capelli con i bigodini

Per arricciare i capelli, i bigodini sono un’ottima soluzione. I capelli, innanzitutto, non dovrebbero essere completamente asciutti, prima di arrotolare ogni ciocca. Tieni i bigodini in posa a lungo, fino a quando i capelli non saranno completamente asciutti e modellati.

Per aiutare i capelli ad arricciarsi maggiormente puoi utilizzare un phon con un getto d’aria molto caldo su tutta la cute, in questo modo i ricci rimarranno ben definiti. Quando il calore sfuma dai capelli sciogli tutti i bigodini e applica, solo sulle punte, un po’ di olio nutriente.

Arricciare i capelli con le trecce

Arricciare i capelli con le trecce

Puoi arricciare i tuoi capelli anche mentre dormi! Applica una mousse specifica per ricci sui capelli umidi. Prendi una ciocca di capelli e fai una treccia. Fai lo stesso con tutti i capelli. Quindi, arrotola le trecce e legale con una forcina tra loro. 

Quando ti svegli, apri le trecce e districa i capelli con le mani! Per dargli maggiore morbidezza e movimento, stropiccia le punte con un altro po’ di mousse, questo ti permetterà di modellare la pettinatura come vuoi!

Arricciare i capelli con i calzini

Arricciare i capelli con i calzini

Un’altra tecnica per arricciare i capelli consiste nell’utilizzo dei calzini. Prendi dei calzini strappati o calze di nylon e tagliali a metà nel senso della lunghezza. Lascia i capelli umidi e applica una schiuma o mousse per lo styling. Dividi i capelli in due sezioni e avvolgi le grandi ciocce ottenute intorno al centro di un calzino. Fallo dal basso verso l’alto, cioè avvolgendo i capelli dalla punta alla radice.

Lega le due estremità sporgenti del calzino con un nodo o con un elastico. Continua ad avvolgere i capelli su se stessi e rendi il tutto il più uniforme possibile. Attendi che i capelli si asciughino completamente prima di allentare le ciocche. Puoi usare un asciugacapelli per accelerare il processo, ma è meglio lasciarli riposare tutta la notte.
Una volta rimossi i calzini, puoi pettinarli con le dita per renderli naturali ma ordinati e spruzza un po’ di lacca per definire il tutto.

Come arricciare i capelli con la piastra

La piastra è lo strumento che quasi tutte le donne hanno in casa per sistemarsi i capelli. Alcune piastre vengono utilizzate sia per lisciare che per arricciare i capelli, poiché il risultato sui capelli è molto naturale. Innanzitutto, prima di utilizzare una qualsiasi piastra è opportuno asciugare completamente e correttamente i capelli, in modo da non lasciare tracce di umidità. Questo passaggio farà si che l’acconciatura duri più allungo e che, soprattutto, i capelli non vengano danneggiati.

Ecco tutti i modi per utilizzare al meglio la piastra ed ottenere così un’acconciatura perfetta.

Arricciare i capelli con la piastra piatta

Arricciare i capelli con la piastra piatta

Prendi la piastra e scaldala fino alla temperatura desiderata (circa 180° per capelli fini e sensibilizzati e circa 230° per capelli da normali a spessi). Spruzza uno spray termoprotettivo su tutta la capigliatura, insistendo di più sulle lunghezze.

Avvolgi una ciocca di capelli più o meno fine, a seconda dell’effetto desiderato, tra le due placche della piastra. Una volta che la ciocca è “intrappolata”, fai scorrere la piastra verso il basso, ruotandola tra le mani per creare l’onda. Ripeti l’operazione per tutte le ciocche e fissa l’acconciatura con uno spray texturizzante salato, ad esempio, o una lacca per capelli.

Se vuoi un risultato con onde larghe, scegli grandi ciocche di capelli. Se, al contrario, vuoi un effetto più voluminoso, opta per ciocche più piccole. Puoi anche decidere di partire dall’apice della radice o semplicemente di ondulare soltanto le lunghezze.

Offerta
ghd Platinum+ Styler - Piastra per capelli professionale e intelligente (bianca)
  • Piastra lisciante intelligente con tecnologia Ultra-zone che mantiene la temperatura di styling...
  • Sistema a due braccia, lamelle con rivestimento ultra gloss e fusto arrotondato per creare...
  • Temperatura ottimale di 185°C che non compromette lo stato dei tuoi capelli.
  • Look lisci e setosi, sempre più lucenti, ogni giorno.
  • Caratteristiche aggiuntive: tempo di riscaldamento di 25 secondi; spegnimento automatico dopo 30...

Arricciare i capelli con la piastra a cilindro

Arricciare i capelli con la piastra a cilindro

Per arricciare i capelli con la piastra a cilindro, spazzola bene i capelli e poi separali in più parti usando delle mollette. È quindi sufficiente avvolgere una ciocca attorno al cilindro di riscaldamento e poi mantenere la posizione per qualche secondo. Durante questo tempo, il cilindro modellerà la tua ciocca. Una volta che il riccio è pronto, rilascia e ripeti l’azione con un’altra sezione fino a completare tutte le ciocche.

La durata del mantenimento della ciocca sul cono dipende dal tipo di capelli e dal tipo di ricci che desideri. In genere la durata varia tra i 6 e i 12 secondi a seconda della marca del arricciacapelli. Alcuni dispositivi sono dotati di un segnale acustico per avvisarti. Attenzione però perché la piastra asciuga i capelli molto velocemente e un uso improprio ripetuto potrebbe benissimo bruciare un po’ i capelli.

Remington Arricciacapelli, professionale 25-32 mm, Capelli Ricci Advanced Coconut Therapy filtro Lucentezza al Cocco, Filtro UV e sensore Calore...
  • Sensore integrato di contatto con i capelli che regola continuamente la temperatura dello styler per...
  • Ferro rivestito in ceramica ed infuso con cocco e filtro uv per donare maggiore lucentezza e...
  • Diametro del ferro da 25-38 mm con rivestimento anti-scivolo
  • Controllo temperatura digitale con 5 impostazioni di calore fino a 210c per ogni tipo di capelli;...
  • Include elegante astuccio da viaggio, auto spegnimento dopo 60 min, cavo lungo 3m, voltaggio...

Conclusione

Arricciare i capelli negli ultimi anni è divenuta una richiesta sempre più ambita nei migliori saloni di parrucchieri. Come hai visto in questo articolo, con pochi semplici trucchi puoi realizzare onde morbide o definite, comodamente a casa tua.

Ti bastano pochi semplici accorgimenti da seguire ogniqualvolta desideri creare delle beach waves sui tuoi capelli. Assicurati, quando utilizzi la piastra, di avere i capelli completamente asciutti, solo dopo potrai procedere con lo styling, poiché la piastra calda potrà danneggiare completamente i tuoi capelli. Utilizza i prodotti giusti e crea ricci morbidi e sani.

Sei alla ricerca del miglior mascara per le tue ciglia? Leggi: il miglior mascara e acquista finalmente il rimmel adatto a te.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui