Macchie scure sul viso • Cause e rimedi efficaci

0
Macchie scure sul viso • Cause e rimedi efficaci

Ci sono diversi fattori che innescano la comparsa di macchie sulla pelle; alcune possono essere più facili da rimuovere e altre più difficili. La buona notizia è che esistono prodotti e trattamenti specifici per schiarire e persino far scomparire le macchie indesiderate. Ecco una guida completa su come rimuovere le macchie scure dal viso e ottenere così una pelle perfetta.

Macchie scure sul viso: cause principali

Le macchie sono lesioni dermatologiche che compaiono sulla pelle. Ci sono diverse cause che portano alla comparsa di macchie scure sul viso. Pertanto, vale la pena citare almeno i fattori più comuni.

Invecchiamento prematuro

Un motivo che può accelerare la comparsa delle macchie sul viso è l’invecchiamento precoce della pelle.

In generale, ciò è dovuto allo stile di vita e ai fattori ambientali. Ad esempio, la mancanza di idratazione sia interna che esterna, con cosmetici specifici, faciliterà il processo di invecchiamento, che contribuisce alla comparsa delle macchie prima del normale.

Mancanza di cura della pelle

L’assenza di una cura della pelle quotidiana è strettamente legata, anche se non provoca un invecchiamento precoce, alla comparsa di macchie. Alcuni esempi di mancanza di cura che possiamo citare sono:

  • Non rimuovere il trucco prima di andare a letto;
  • Non applicare la protezione solare sul viso;
  • Non idrata bene la pelle;
  • Utilizzare prodotti non conformi al proprio tipo di pelle;
  • Usare prodotti aggressivi.

Fattori ormonali o genetici

In primo luogo, ci sono fattori al di fuori del nostro controllo che possono causare la comparsa di imperfezioni sulla pelle. 

Questo è il caso delle condizioni genetiche e ormonali. Quando ad esempio si è predisposti a determinate malattie, non prendersi cura della propria pelle diventa un fattore di rischio ancora maggiore.

In questi casi è molto comune la tendenza a sviluppare il melasma.

Segni di acne

Uno dei grandi nemici del viso, l’acne può essere anche un fattore determinante per la comparsa degli inestetismi sul viso, soprattutto quando li rimuovi. 

Questo processo avviene perché i brufoli sono infiammazioni della pelle, che di solito compaiono in quelle più grasse, e sono direttamente correlate alla produzione di melanina. 

Pertanto, quando si ha a che fare con un’infiammazione, soprattutto quando la mano non è igienizzata, provoca la comparsa di macchie sulla pelle, aggravate dai batteri sotto l’unghia. 

Scopri come eliminare i brufoli in modo da evitare ulteriori macchie scure sul viso!

Esposizione solare

Infine, uno dei fattori più noti tra le cause degli inestetismi del viso è l’eccessiva esposizione al sole non protetta.

Questo accade perché la pelle è soggetta agli effetti dei raggi ultravioletti, che attaccheranno la pelle e stimoleranno la produzione di melanina, che dà origine alle macchie sul viso.

Macchie scure sul viso: tipi di macchie sul viso

Ora che abbiamo parlato di come appaiono gli inestetismi del viso, è tempo di capire quali sono i principali tipi di inestetismi che possono comparire sul tuo viso.

Melanosi solare

Uno dei tipi più comuni di macchie è la melanosi solare. Come suggerisce il nome, è la macchia che compare, nel tempo, a causa dell’eccessiva esposizione al sole senza alcuna forma di protezione. E compaiono in diverse tonalità di marrone.

Questo tipo di macchia deriva dalla radiazione ultravioletta, che induce un aumento dei melanociti, cioè quelle cellule che producono il pigmento che dà il colore alla pelle, che a loro volta producono macchie nel derma. Quindi è fondamentale applicare quotidianamente sul viso, le creme solari migliori.

Melasma

Un’altra macchia che può comparire sul viso è il melasma. Caratterizzato da macchie scure irregolari sul viso, molto comuni nelle regioni della fronte, del naso e degli zigomi. 

Questo tipo di macchia può essere facilitata dall’uso di contraccettivi e durante il processo di gravidanza, il che la rende più presente nelle donne. Tuttavia, anche fattori genetici possono scatenare il melasma.

Stravaso di sangue in un tessuto

La perdita di sangue chiamata anche ecchimosi è un tipo di macchia che appare sul viso ed è di colore viola. Nel tempo, il colore può cambiare dal viola al giallo verdastro. 

La deposizione del pigmento avviene per emosiderina. Pertanto, la rottura di alcuni vasi sanguigni può causare l’infiltrazione del sangue nei tessuti del corpo, come la pelle stessa, rendendolo evidente.

Cheratosi seborroica

La cheratosi seborroica è un altro tipo di macchia che appare come una lesione sulla pelle. La sua colorazione è solitamente brunastra, brunastra o nera, oltre ad avere un aspetto verrucoso.

In generale, la cheratosi ha un’origine genetica, essendo abbastanza comune negli anziani, e non si trasforma in cancro della pelle, essendo un tumore benigno.

Macchie scure sul viso: i trattamenti

Macchie scure sul viso: i trattamenti

Per rimuovere o schiarire gli inestetismi del viso, esistono diversi tipi di trattamenti comuni. Tra questi: peeling, niacinamide, laser, creme con acido retinoico, creme con vitamina C, microdermoabrasione e microneedling con dermaroller.

Peeling 

Uno dei trattamenti per gli inestetismi del viso abbastanza comune è il peeling. Serve ad attenuare principalmente macchie solari e acne. 

In generale, viene eseguita all’interno dello studio dermatologico. Può agire in modo superficiale, medio o profondo. 

Esistono diversi tipi di peeling, il più comune è il peeling chimico. Di solito è composto da sostanze come l’acido glicolico, salicilico e tricloroacetico per esfoliare la pelle.

Microdermoabrasione

La microdermoabrasione non è altro che un trattamento esfoliante non chirurgico. Pertanto, dalla rimozione delle cellule morte, favorisce il ringiovanimento della pelle. 

Il peeling al diamante è responsabile dell’esfoliazione profonda della pelle, che favorirà la rimozione delle macchie, oltre a combattere le rughe della pelle.

Niacinamide

Una delle sostanze più utilizzate per il trattamento degli inestetismi del viso è l’attivo multifunzionale niacinamide. Sebbene il nostro organismo lo produca già, può essere sostituito anche attraverso creme.

Come derivato della vitamina b3, la niacinamide ha la capacità di schiarire e ridurre al minimo le macchie solari regolando il trasferimento di melanina nell’epidermide. Inoltre, aiuta anche a ridurre l’iperpigmentazione cutanea.

Laser

La procedura laser è molto famosa anche come soluzione per gli inestetismi della pelle del viso. Usano la luce per stimolare la produzione di collagene, che è responsabile della guarigione e del rassodamento della pelle. 

Inoltre, questo processo stimola anche la produzione di elastina, che migliora l’aspetto della pelle, soprattutto quando il laser viene pulsato.

Il processo avviene attraverso un gel conduttore di energia che viene applicato. Con esso, è più facile che la luce penetri nella pelle. 

Crema con acido retinoico e vitamina C

Un altro tipo di acido ottimo per combattere gli inestetismi della pelle del viso è l’acido retinoico, soprattutto per le macchie più scure.

Questo perché il retinolo è derivato dalla vitamina A, che lo rende in grado di inibire la rottura del collagene. Pertanto, la produzione di questa sostanza aumenta, favorendo la riduzione degli inestetismi cutanei. 

Inoltre, grazie all’uso della Vitamina C, le macchie scure si riducono visibilmente. Questo potente principio attivo blocca le reazioni biochimiche che rendono l’incarnato poco uniforme e lascia la pelle più radiosa.

Quindi, se vuoi acquistare creme che funzionano realmente sulle macchie, scommetti su questi due ingredienti.

Microneedling con dermaroller

Infine, un’altra importante procedura per il trattamento degli inestetismi del viso è la microneedling con dermaroller. Avviene attraverso piccole e leggere perforazioni realizzate da microaghi.

Sono quelli che ridurranno la pigmentazione delle macchie cutanee come nel caso del melasma. È inoltre possibile associare il microneedling ad altre tecniche per ottimizzare il processo di sbiancamento delle macchie indesiderate.

Macchie scure sul viso: rimedi naturali

Esistono diversi modi per rimuovere le macchie scure dal viso, dalle procedure estetiche e dell’uso di creme a base di sostanze specifiche per questo tipo di problema. Tuttavia, ci sono anche rimedi fai da te per rimuovere le macchie scure dal viso comodamente a casa.

Puoi farlo con una maschera al cetriolo, ad esempio. Devi solo applicare l’ingrediente sotto l’area macchiata, lasciarlo riposare per almeno 10 minuti e sciacquare con acqua tiepida.

Un altro modo per schiarire le macchie scure dal viso è utilizzare il bicarbonato di sodio. Questo prodotto è un ottimo esfoliante in grado di schiarire rapidamente le macchie cutanee. Per prepararlo è necessario unire solamente acqua tiepida e bicarbonato di sodio e lasciarlo agire sulle macchie per 15 minuti circa.

Tuttavia, pur avendo soluzioni casalinghe, per avere risultati più visibili, è necessario rivolgersi ad un dermatologo! 

Macchie scure sul viso: la beauty routine anti macchie

È possibile prendersi cura della pelle ogni giorno con la giusta skincare routine per evitare o almeno ridurre la comparsa di nuovi fastidiosi inestetismi.

Quindi, per poter prevenire le macchie scure sul viso, segui questi passaggi:

Usa spesso la crema solare

Uno dei motivi principali per cui compaiono le macchie sul viso è proprio l’eccessiva esposizione al sole non protetto. Pertanto, creando l’abitudine di utilizzare la protezione solare, è molto più facile evitare la comparsa di una futura melanosi solare.

Cura dei farmaci

Un altro modo per proteggersi è prestare attenzione ai foglietti illustrativi dei farmaci. Possiamo ingerire medicinali che causano macchie sulla pelle come effetto collaterale e non lo sappiamo nemmeno. In caso di sintomi strani, è essenziale consultare un medico. 

Attenzione alla depilazione

Chi si rade il viso con cere e lame dovrebbe stare attenta, soprattutto se ha una pelle particolarmente sensibile.

L’ideale, dopo la depilazione, è utilizzare sempre la miglior crema viso in modo da ridurre gli impatti sulla zona interessata per evitare la comparsa di macchie e arrossamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui